testata 2019.jpg
programma
Quintetto d’archi dei Berliner Philharmoniker
Luis Felipe Coelho
Ha iniziato lo studio del violino all’età di quattro anni nella sua città natale, (Sao Paulo, Brasile). Ha studiato in Svezia e a Berlino, dove si è diplomato con il massimo dei voti nel 2008. Nel 2007 e 20089 è stato studente nell’Accademia del’Orchestra dei Berliner Philarmoniker. Dal 2012 fa parte a tutti gli effetti dei Berliner Philarmoniker.
Romano Tommasini
Figlio di genitori italiani, è cresciuto in Francia e Lussembrugo. Ha completato I suoi studi musicali a Parigi. Dopo essere stato primo violino dell’Orchestra Sinfonica di Nancy, dal 1989 fa parte dei Berliner Philarmoniker.
Wolfgang Talirz
É membro dei Berliner Philarmoniker dal 1983 ed è stato coinvolto attivamente in numerosi ensemble cameristici in seno alla prestigiosa formazione tedesca. É inoltre uno dei musicisti coinvolti nella Kammerorchester Wien-Berlin, con cui si è esibito in tutto il mondo.
Kyungmin Park
Ha iniziato lo studio del violino all’età di sei anni, e dall’eta di undici anni si dedica alla viola. Nel 2003 , all’età di tredici anni si è trasferita a Vienna per proseguire gli studi musicali. Nel 2008 si è trasferita a Berlino, dove ha studiato all’Accademia di Musica Hanns Eisler con Walter Küssner, e dal 2010 con Tabea Zimmermann, ottenendo il diploma con il massimo dei voti. Si è inoltre perfezionata sotto la guida di Wiflried Strehle, prima viola dei Berliner Philharmoniker, che l’ha resa familiare con l’ideale sonoro dell’orchestra. Vincitrice di numerosi concorsi nazionali e internazionali (tra cui il Secondo Premio all’ARD International Music Competition di Monaco e il Deutscher Musikinstrumentenfonds), Kyungmin Park si è esibita in qualità di solista con Philaromie Baden Baden, Kammerakademie Potsdam, Orchestra Sinfonica della Radio Bavarese, Korean Symphony Orchestra, Polish Chamber Philharmonic Orchestra. Si è inoltre esibita come cameristain alcuni tra i più importanti Festival in Europa e in Corea del Sud.
David Riniker
Ha studiato con Jean Paul Guéneux e si è successivamente perfezionato a Basilea con Antonio Meneses. Ha completato poi gli studi con Arto Noras, Boris Pergamenschikow, Wolfgang Boettcher e David Geringas. Fa parte dell’organico dei Berliner Philharmoniker dal 1995.
Tatjana Vassiljeva
Ha studiato in Russia e Germania ed è vincitrice di numerosi concorsi internazionali. Si è esibita in qualità di solista con alcune delle più iportanti orchestre sinfoniche del mondo, tra cui London Symphony Orchestra, Munich Philharmonic, Orchestre de Paris, St. Petersburg Philharmonic, Orchestre de la Suisse Romande, sotto la direzione di Valery Gergiev, Yuri Temirkanov, David Zinman, Claudio Abbado, Daniele Gatti, Vladimir Spivakov and Yuri Bashme. Dal 2014 è primo violoncello solista dell’Orchestra del Concertgebow di Amsterdam.
13
Agosto 2019 ore 21.30
Piazza dei Corallini
Quintetto d’archi dei Berliner Philharmoniker e Tatjana Vassiljeva
  • Quintetto d’archi dei Berliner Philharmoniker
    • Luis Felipe Coelho
      violino
    • Romano Tommasini
      violino
    • Wolfgang Talirz
      Viola
    • Kyungmin Park
      Viola
    • David Riniker
      Violoncello
  • Tatjana Vassiljeva
    Violoncello
programma
  • Wolfgang Amadeus Mozart
    Grande sestetto concertante (Trascrizione della Sinfonia concertante per violino e viola KV 364)
  • Petr Il`ic Tchaikovsky
    Sestetto per archi in Re minore "Souvenir de Florence", op. 70
In collaborazione con Festival Paganiniano di Carro

Prezzi biglietti:
poltrone € 30,00 - ingressi € 20,00
ingresso ragazzi fino a 19 anni e studenti sino a 26 € 10,00
bambini sino ai 10 anni e disabili ingresso gratuito

Bus-navetta gratuito dal parcheggio custodito di Via Steria a Piazza Castello dalle ore 19,30 alle ore 1,00
 
 
 
Cervo Festival - Comune di Cervo
-
salita al Castello, 15
-
Cervo
-
18010
-
info@cervofestival.com
-
www.cervofestival.com
-
00246280085
-
Proseguendo la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie impiegati dal nostro sito.
Per maggiori info