testata 2019.jpg
programma
Tre Sorelle - credits Gianfranco Mura
Il progetto musicale ‘Le Tre Sorelle’ nasce con l'obiettivo di far conoscere e valorizzare le vocalità femminili tipiche del patrimonio melodico del sud Italia. Il trio presenta un repertorio di brani polivocali tradizionali accompagnando l’ascoltatore in un viaggio sonoro attraverso le regioni del Meridione: dai valzer e canti siciliani e della Campania alle tarantelle del nord e del centro della Calabria, soffermandosi più a lungo in Puglia con le sue serenate e stornelli, canti d'amore e di sdegno, la pizzica pizzica salentina e della Bassa Murgia. L’intento delle Tre Sorelle è quello di offrire delle versioni personali dei brani interpretati, avendo rispetto della tradizione, della memoria e della cultura di cui sono espressione.
Alcuni dei canti in repertorio sono inediti, frutto dello studio diretto con ricercatori, musicisti e suonatori tradizionali. Gli arrangiamenti proposti seguono la semplicità e l’immediatezza tipiche della musica popolare, esaltando il diretto coinvolgimento dato dall’intessersi delle voci impegnate nell’esecuzione di questi meravigliosi canti del sud. I brani vengono cantati 'alla stisa' (a cappella) o con l’accompagnamento di strumenti musicali tipici: fisarmonica, organetto, chitarra battente, tamburelli, tamburi a cornice e un vasto assortimento di percussioni minori: putipù, scetavaiasse, castagnette, tricchaballacche, marranzano, triangolo, mestoli e cucchiai. Le Tre Sorelle vi faranno commuovere e incantare nell’ascolto di brani più lenti e introspettivi, ma anche divertire e ballare al ritmo di pizzica pizzica e tarantelle, con l’affiatamento e la genuinità proprie del loro trio, nato dalla passione comune per la musica tradizionale del Sud Italia e dall’entusiasmo di volerla trasmettere e condividere.
28
Luglio 2019 ore 21.30
Area naturalistica “Parco del Ciapà”
Le tre sorelle
  • Alessia Cravero
    Organetto diatonico , percussioni , Fisarmonica , Voce , Chitarra battente
  • Giulia Provenzano
    percussioni , Voce , chitarra francese
  • Valeria Quarta
    Voce , percussioni , chitarra francese
Canti, tammurriate, tarantelle e pizziche dal sud Italia

Prezzi biglietti:
posto unico non numerato € 10,00
bambini sino ai 10 anni e disabili ingresso gratuito

Il luogo di svolgimento dello spettacolo si trova all’interno di un’area naturalistica raggiungibile con una passeggiata su strada sterrata della durata di circa 20 minuti.

Si consiglia di utilizzare scarpe da ginnastica e di portare con sé una torcia per illuminare il sentiero sulla via del ritorno.

Per anziani e disabili sarà disponibile un servizio navetta gratuito (minivan 7 posti) da Piazza Castello a partire dalle ore 20.00.

Verrà organizzata anche una visita guidata al Parco con guida ambientale escursionistica, meeting point Piazza Castello ore 20.00.
 
 
 
Cervo Festival - Comune di Cervo
-
salita al Castello, 15
-
Cervo
-
18010
-
info@cervofestival.com
-
www.cervofestival.com
-
00246280085
-
Proseguendo la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie impiegati dal nostro sito.
Per maggiori info