Cervofestival
LA BELLEZZA E LA LIBERTÀ:
FEDERICO COLLI SUL SAGRATO DEI CORALLINI TRA MUSICA, FILOSOFIA…E FOULARD!

C’è un video, sul suo sito, in cui Federico Colli riprende il rituale del foulard: una scelta difficile, che deve tenere conto del repertorio proposto nel concerto: “azzurro per Mozart, blu o rosso per Rachmaninov, oro per Skrjabin”.
Il giovane pianista bresciano - tra i nostri brillanti artisti under 40 - sfoggia, oltre a un indiscutibile talento, un look impeccabile e tutto suo: “Il foulard, come i tanti braccialetti che indosso, da una parte mi ingabbia, ma dall’altra mi dona libertà”. Ma qui un po’ si scherza, la Libertà è un concetto serio. E Colli lo sa, basta leggere le riflessioni regalate nelle sue interviste.

Giovedì 16 agosto – ore 21.30 – sul Sagrato dei Corallini è protagonista Federico Colli, “il pianista filosofo”, interprete raffinato e appassionato di Filosofia, che “pratica musica da pensatore”. La sua proposta artistica per il Festival è preziosa, le Sonate di Scarlatti, da lui recentemente incise e apprezzate a livello internazionale, in cui sottolinea le tante sfaccettature della personalità di questo compositore, che a fatica si inquadra in un’epoca ben precisa e che non sempre viene collocato al fianco dei grandi autori. La serata prevede anche pagine di Mozart e la celebre “Appassionata” di Beethoven.
La prestigiosa rivista Gramophone ha scritto di lui: “Ha brillantezza di lettura e una translucenza cristallina, che portano al cuore di tutto quello che suona”.

Prima del concerto – alle ore 17.00 - Federico Colli incontra ragazzi e studenti sulla Piazza dei Corallini.



PROGRAMMA
W. A. Mozart Fantasia in Re minore, K 397
W. A. Mozart 10 variazioni in Sol maggiore per pianoforte, K 455
W. A. Mozart Sonata in Sol maggiore, K 283
D. Scarlatti Sonate
K19 in Fa minore
K450 in Sol minore
K492 in Re maggiore
K69 in Fa minore
K32 in Re minore
K9 in Re minore
K1 in Re minor
K69 in La maggiore
L. V. Beethoven Sonata per pianoforte n. 23 in Fa minore, op. 57 "Appassionata"



NOTE SUL PROGRAMMA: Scarlatti, Mozart e Beethoven. Tre anime, tre stili, tre temperamenti: tre grandi protagonisti dell’epoca che va dal primo Settecento alla metà del secolo successivo. E se di Mozart e di Beethoven nulla si è taciuto, Domenico Scarlatti (1685-1757), a confronto, ne esce un po’ penalizzato. A torto. Stravagante, in anticipo sui tempi, Scarlatti ha segnato un cammino, creando un vero e proprio stile, un nuovo linguaggio fatto di compromessi tra arte contrappuntistica e libera creazione quasi improvvisativa, attraverso ricerche timbriche e tecniche che hanno lasciato un traccia su chi venne dopo.
Dopo venne proprio Mozart (1756-1791). Di lui già si sa: Mozart è uno dei grandi miracoli della Storia della Musica. Profondo assimilatore, dotato di una sensibilità eccezionale e di un talento naturale che ne ha fatto l’enfant prodige di tutti i tempi, Mozart non è un rivoluzionario, non rompe gli schemi, ma riesce a portare ad un livello eccelso tutto ciò che fino ad allora era stato scritto, donandogli un tratto inconfondibile che non si presta a nessuna etichetta. Mozart è Mozart, e basta.
Poi c’è Beethoven (1770-1827), spirito tormentato, simbolo della temperie romantica fatta di contrasti, lotte interiori, sforzi titanici e tensioni verso l’infinito. Beethoven è certo tutto questo, ma supportato da una solida impostazione classica: utilizza forme preesistenti elaborandole dall’interno, sperimentando timbri e armonie, legando la musica all’anima e traghettando – con straordinaria modernità - la tradizione musicale verso il futuro.



I concerti saranno preceduti da due cicli di guida all’ascolto - alle 20.45 e alle 21.00 – a cura di giovani allievi dell’Associazione San Giorgio Musica di Cervo. La collaborazione con la San Giorgio rientra nel progetto avviato con le Scuole Secondarie di primo grado ad indirizzo musicale della Provincia di Imperia, che effettueranno un laboratorio sul Festival grazie al partenariato dell’Associazione “Cumpagnia du Servu” di Cervo: l’intento è quello di valorizzare e sostenere il pubblico del futuro.

Prezzi biglietti:
- primi posti € 25,00; secondi posti € 20,00 – ingressi: € 15,00
- ragazzi dagli 11 ai 19 anni e studenti sino ai 26 anni: € 5,00
- bambini sino ai 10 anni e disabili: ingresso gratuito


Tutte le immagini e le informazioni relative alla biglietteria e alle agenzie di prenotazione sono presenti sul sito www.cervofestival.com
Biglietteria online: http://bit.ly/2K8v5RT


La biglietteria è collocata all’interno dell’Oratorio di Santa Caterina, dove si potrà visitare, inoltre, una raccolta di immagini sacre (1600/1900) donate dalla famiglia Vallora al Comune di Cervo. La biglietteria è raggiungibile seguendo il PERCORSO A BOLLINI BLU di Regione Liguria nell’ambito della campagna di promozione turistica “Una Liguria sopra le righe”.

Diversamente Festival: è attivo un servizio di accompagnamento curato dal personale della Croce d’Oro di Cervo, presente a tutti gli spettacoli. A partire dalle 20.30 e per tutta la durata del concerto, i volontari saranno a disposizione in Piazza Castello, con mezzi adeguati, per agevolare l’accesso delle persone diversamente abili al Sagrato dei Corallini.




E’ previsto inoltre un servizio di bus-navetta gratuito dal parcheggio custodito di Via Steria a Piazza Castello, dalle ore 19.30 alle 01.00, e messo a disposizione un parcheggio custodito in Via Steria.
Info: Tel. 0183 406462 – int. 3
turismo@cervo.com

Il Festival Internazionale di Musica da Camera di Cervo ha ricevuto – tramite la Commissione Nazionale Italiana - il Patrocinio dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura (UNESCO), in considerazione della rilevanza culturale dell’iniziativa intesa a valorizzare il linguaggio della Musica.

Il Festival è stato realizzato con il sostegno della Compagnia di San Paolo nell’ambito dell’edizione 2018 del bando “Performing Arts".


Sempre nel segno di cultura e qualità.

Cervo…is magic!



    Cervo Festival - Comune di Cervo
    -
    salita al Castello, 15
    -
    Cervo
    -
    18010
    -
    info@cervofestival.com
    -
    www.cervofestival.com
    -
    00246280085
    -
    Proseguendo la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie impiegati dal nostro sito.
    Per maggiori info