Cervofestival
UNA BOCCATA D’ARTE:
L’ARTE CONTEMPORANEA INCONTRA LA BELLEZZA DEL BORGO
“Spicule” nel mare di Cervo
  • Spicule - Elena Mazzi
    Spicule - Elena Mazzi
Le opere d’arte attivano riflessioni ed emozioni. Sono un mezzo attraverso cui far respirare il nostro sguardo sul mondo, “sono oggetti attraverso cui trasmettere la magia del luogo”.
“Ho guardato al legame imprescindibile tra l’uomo e il mare, che spesso viene sottovalutato. In dialogo con ricercatori del territorio, mi sono lasciata ispirare dai frammenti più piccoli: scheletri di spugne che filtrano e perforano l’ambiente che ci circonda.”


L’opera di Elena Mazzi, SPICULE, articola una riflessione sul legame tra Cervo e la sua costa, e, più in generale, sul legame tra l’uomo e il mare – un legame imprescindibile, ma spesso sottovalutato.
Sabato 12 settembre - ore 10.00 – al Bastione di Mezzodì Vittorio Desiglioli sarà inaugurata l’installazione dell’artista, pensata in armonia con il mare: quattro sculture le cui forme riprendono quella degli scheletri delle spugne di mare, chiamate Spicole. Ogni scultura è realizzata con una pietra differente, peperino, pietra dorata e basalto. Le opere, collocate in mare, vi rimarranno una settimana, poi verranno rimosse e installate sulla terraferma, dove saranno visibili fino alla prossima messa in mare (estate 2021). Sulla terrazza del Bastione verrà installato un cannocchiale per localizzare l’area in cui sono collocate, quest’ultima segnalata da una boa vetro; all’interno del Bastione verranno invece esposte dieci altre opere di Elena Mazzi, realizzate in vetro e argento.

ORARIO MOSTRA BASTIONE
Sabato 12/9: dalle ore 11 alle ore 19
Domenica 13/9: dalle ore 12 alle ore 19
Fine settimana successivi (19/20 settembre, 26 /27 settembre, 03/04 ottobre e 10/11 ottobre: dalle ore 15 alle ore 19

“È una grande opportunità collaborare con una Galleria di questa importanza – dichiara Annina Elena, Delegata alla Cultura del Comune di Cervo - e per il futuro l’idea sarebbe di trasformare Cervo, nel mese di settembre, in “Borgo dell’Arte”.

La manifestazione si svolgerà nel pieno rispetto delle norme di sicurezza relative al contenimento del contagio da COVID-19.

Progetto realizzato da Fondazione Elpis in collaborazione con Galleria Continua - una delle più importanti Gallerie Italiane e internazionali di Arte Contemporanea – e organizzato con il patrocinio del Comune di Cervo e la collaborazione dell’Associazione Informare.

Il progetto Una boccata d’Arte coinvolge venti borghi e venti artisti. Cervo è il borgo prescelto per la Liguria.
Una Boccata d’Arte nasce nell’Italia del Coronavirus e del post emergenza, quando ancora il ritorno alla vita e alle abitudini di sempre si prospetta lento e incerto e diventa dunque importante

l’iniziativa e la collaborazione di tutti. Il progetto vuole essere una scintilla di ripresa culturale, turistica ed economica basata sull’incontro tra l’arte contemporanea e la bellezza del patrimonio storico artistico di venti borghi italiani, uno per ogni regione. È un appuntamento culturale molto importante, che offre la possibilità di promuovere a, livello nazionale, le opere e il talento di giovani artisti e, allo stesso tempo, costituisce un’importante occasione per il rilancio di un turismo
differente, fuori dalle classiche mete gettonate e incentrato sulla scoperta dei borghi italiani: splendidi territori tutti da scoprire.


Elena Mazzi (Reggio Emilia, 1984). La poetica di Elena Mazzi riguarda il rapporto tra l’uomo e l’ambiente in cui vive, il modo in cui opera in esso apportando un cambiamento. Seguendo un approccio prevalentemente antropologico, questa analisi indaga e documenta un’identità sia personale che collettiva relativa a uno specifico territorio e che dà luogo a diverse forme di scambio e trasformazione. Ha studiato Storia dell’Arte presso l’Università di Siena e successivamente produzione e progettazione delle Arti Visive presso lo Iuav di Venezia, per poi completare la sua formazione presso il Royal Institute of Art di Stoccolma. Le sue opere sono state esposte in mostre personali e collettive presso numerose istituzioni italiane e internazionali.
    Cervo Festival - Comune di Cervo
    -
    salita al Castello, 15
    -
    Cervo
    -
    18010
    -
    info@cervofestival.com
    -
    www.cervofestival.com
    -
    00246280085
    -
    Proseguendo la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie impiegati dal nostro sito.
    Per maggiori info